Mondragone: Spara e uccide il fratello dopo un litigio, 52enne fermato

pubblicità

CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), default quality

I Carabinieri di Mondragone, hanno avviato le indagini per far luce sulle cause della tragedia consumata in località Pineta Prisconte, alla periferia sud della città, verso Castel Volturno, dove un uomo di 49 anni è stato ucciso con diversi colpi di arma da fuoco. Ancora ignoto al momento il movente, anche se voci ancora non confermate, riferiscono di una lite tra due fratelli, andata avanti per tutto il pomeriggio e culminata con il delitto. Intanto il fratello di 52 anni è stato rintracciato e fermato nel centro di Mondragone, indiziato di delitto, mentre la salma è stata trasferita presso la clinica “Pinetagrande” di Castel Volturno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Nel frattempo le indagini proseguono per rintracciare l’arma


Pubblicità