Nel prossimo numero dell’allegato alla bolletta, “Acqualatina S.p.A. informa”, uno speciale sulla qualità dell’acqua del rubinetto al titolo: “Beviamo la nostra acqua. Tanti buoni motivi per farlo!”

Nei prossimi giorni, in allegato alla bolletta Acqualatina, ci sarà un nuovo numero dell’opuscolo informativo “Acqualatina informa” che, ormai da due anni rappresenta lo strumento, di facile consultazione, che il gestore mette a disposizione dell’utenza allo scopo di condividere tutti gli aggiornamenti e le informazioni più rilevanti sul tema del servizio idrico nell’ATO4.

Un’iniziativa, quella dell’opuscolo pieghevole, che, grazie alla stampa su carta certificata FSC (Forest Stewardship Council), inoltre, rispetta il principio di sostenibilità ambientale mediante la tutela del patrimonio forestale.

In questo numero, Acqualatina S.p.A. ha scelto di inserire uno speciale sulla qualità dell’acqua del rubinetto, riportante anche le tabelle con gli ultimi valori rilevati nei principali punti di approvvigionamento dell’Ato4, sulla base dei continui controlli analitici che vengono effettuati dai tecnici. Valori, peraltro, costantemente aggiornati e visibili sul sito aziendale www.acqualatina.it nella sezione “Qualità dell’acqua”.

Esplicativo il titolo dell’articolo: “Beviamo la nostra acqua. Tanti buoni motivi per farlo!”. Il testoevidenzia, in maniera oggettiva e comprovata dai risultati analitici, il valore aggiunto dell’utilizzo dell’acqua del rubinetto dal punto di vista dei controlli e della salute pubblica, ma anche dal punto di vista economico e di impatto ambientale.

Nell’opuscolo, inoltre, vi è un richiamo alla campagna risparmio idrico appena conclusasi e che, per il 2013, ha portato in tutti i 167 stabilimenti balneari del litorale dell’Ato4, negli sportelli Acqualatina e i Punti Acqua comunali, manifesti con il consueto cuore d’acqua e il simbolo della campagna 2013: il disegno vincitore del primo premio del concorso “Disegna il Risparmio Idrico”, indetto da Acqualatina S.p.A. in concomitanza con il Progetto “A lezione d’acqua” dedicato alle scuole dell’Ato4, pure richiamato nell’opuscolo e che i Gestore porta avanti ormai da anni, con grande soddisfazione di insegnanti e alunni.

Per segnalare eventuali suggerimenti sullo strumento e su argomenti di interesse collettivo, che potranno essere trattati nei prossimi numeri, è possibile scrivere all’indirizzo email clienti@acqualatina.it.