Paolo Recchia chiude l’edizione 2015 del Gaeta Jazz Festival

Paolo Recchia Trio
Paolo Recchia Trio

CULTURA: Si conclude il Gaeta Jazz Festival, con il concerto di Paolo Recchia Trio, ultimo appuntamento dell’edizione 2015.

Cresce l’attesa, perchè il jazzista fondano, insieme con il suo trio formato da Enrico Bracco alla chitarra e Nicola Borrelli al contrabbasso, presenterà il nuovo album dal titolo “Tailor Made”, un insieme di brani originali e brani della tradizione jazzista totalmente riarrangiati e rivisitati.

Paolo Recchia
Paolo Recchia

Paolo Recchia, appassionato fin da bambino del sassofono contralto che ha iniziato a suonare a soli 11 anni, passando dagli studi classici al jazz ascoltando i dischi di Charlie Parker e Massimo Urbani, ha una grande passione ed una straordinaria forza espressiva, che fanno di lui un musicista particolarmente apprezzato, che vanta già, importanti collaborazioni, da David Kikoski a Joel Frahm, da Danny Grisset, a George Garzone.

Il suo terzo album, arrivato alla sesta ristampa, vanta le note di copertina di uno dei più prestigiosi musicisti della storia del jazz italiano: Dino Piana che di lui scrive: “Mentre ascoltavo Paolo mi sembrava di sentire Lee Konitz, Bud Shank ed altri musicisti con cui ho avuto la fortuna di suonare, allo stesso tempo, però, – continua il musicista – ho ascoltato emergere la personalità di Paolo proprio nella particolare sensibilità di fraseggio che, in un ragazzo giovane abituato ad altri tipi di linguaggio, non è facile da trovare”.

Oltre all’intensa attività concertistica, Paolo Recchia è oggi, anche docente di sassofono presso i corsi di formazione per big band a Lanciano.

Appuntamento per ascoltare le note del Paolo Recchia Trio, sabato 29 agosto ore 21.30 presso il Molo Sanità, location storica dei concerti del Gaeta Jazz Festival.

di Enrico Duratorre