Pontinia: Sportello bancomat manomesso con il “cash trapping”, indagano i carabinieri

Pubblicità

Nella mattinata di mercoledì 27 marzo i carabinieri di Pontinia sono intervenuti presso una filiale bancaria poiché notavano la manomissione di uno sportello bancomat ad opera di ignoti.

Nell’immediatezza i militari dell’Arma constatavano l’applicazione di uno sportellino in metallo delle stesse dimensioni di quello originale ad esso sovrapposto e dotato di un sistema meccanico denominato “cash trapping”, attivabile a distanza e che blocca al suo interno il denaro una volta erogato.

L’apparecchiatura, immediatamente rimossa, è stata posta sotto sequestro. Sono adesso in corso tutte le indagini di rito per individuare i responsabili.

Le3cshop.com