Promozione: Suio T. Castelforte, arriva la prima vittoria

La squadra di Pernice batte 3-1 in casa la Real Theodicea e, dopo tre pareggi, fa per la prima volta bottino pieno in campionato. In gol Martino, Gagliardi e Lonardo.

 

CASTELFORTE – Dopo tre pareggi consecutivi può festeggiare la prima vittoria il Suio Terme Castelforte, resa ancora più bella dall’essere avvenuta tra le mura di casa. Battuta una coraggiosa Real Theodicea che ha affrontato i padroni di casa a viso aperto, creando diverse occasioni ma cedendo alla fine alla maggiore solidità dei ragazzi di Pernice.

PRIMO TEMPO – Dopo aver rischiato di subire il gol in due occasioni, il Suio sblocca il risultato al 15′ con Giovanni Martino che, al termine di una lunga azione manovrata, taglia sul primo palo e calcia al volo un ottimo pallone servito dalla destra da Cerasuolo, battendo il portiere sul palo lontano. Ottimo l’impatto del nuovo acquisto che, arrivato da meno di una settimana, ha già dimostrato di essere entrato nei meccasismi della squadra di Pernice, mentre per il numero 10 è il secondo gol consecutivo in casa e in entrambe le circostanze, la rete che apre la partita. Il Suio è stato cinico nello sfruttare la superiorità numerica dovuta all’infortunio del capitano ospite, Delicato, uscito dal campo prima e sostituito solo dopo il gol dell’1-0 da Fioravanti Di Silvio. A questo punto la Theodicea prova a scuotersi, ma al 36′ un pallone vagante sul limitare destro dell’area di rigore viene calciato al volo da Gagliardi ed il giocatore segna il gol del 2-0. La sfortuna pare aver puntato la squadra ospite, al 42′ infatti lo stesso Di Silvio è costretto ad uscire per infortunio, lasciando il posto a Ferdinandi.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa i padroni di casa partono contratti, troppo, lasciando campo alla Theodicea che si riorganizza ed all’8′ riapre la partita con un gol tanto fortunoso quanto caparbio: Fasulo non riesce a concludere bene dopo un inserimento sulla sinistra, Giordano va in uscita, ma Fasulo lo batte con un colpo di testa dopo il rimbalzo, il pallone sembra essere destinato ad uscire sul fondo, quando Pittiglio lo va a colpire quasi sulla linea e segna il gol del 2-1. Allora il Suio si scuote e riparte a caccia del gol per chiudere la partita, Mastroianni lo sfiora su calcio di punizione e Cenerelli lo manca di poco al 65′. Un minuto dopo, il nuovo entrato Lonardo sulla sinistra gestisce il pallone in area di rigore, lo cede proprio a Cenerelli che appoggia all’indietro per Martino che tira, ma una deviazione fa terminare il pallone in calcio d’angolo. Proprio sul piazzato dalla bandierina, è Lonardo che stacca all’altezza del secondo palo, mettendo il sigillo alla gara: 3-1 al 22′ della ripresa. Nel finale c’è ancora tempo per due occasioni importanti, prima un miracolo di Giordano che para un colpo di testa a botta sicura, da due passi, di Fasulo, poi l’errore a porta vuota di Lonardo che, servito da un Cenerelli vittorioso nel contrasto con Tronchi in uscita, calcia malamente fallendo il poker.

Al fischio di Daniele Ermanni, le squadre vanno negli spogliatoi, 3-1 il punteggio finale. Il Theodicea incassa la seconda sconfitta in campionato, restando a soli due punti dopo quattro giornate, un trend che cercherà di cambiare già nella prossima gara casalinga contro un Tecchiena sicuramente galvanizzato dall’aver battuto in mattinata la capolista Sezze (1-0). Festeggia invece Pernice che dopo tre pareggi trova la vittoria che porta il Suio a sei punti in queste prime quattro giornate, condizione ideale per poter preparare la sfida contro il SS.Michele e Donato, che dopo il pareggio a Pontinia (1-1) resta, a quota sette, nelle zone alte della classifica.

TABELLINO

SUIO TERME CASTELFORTE – REAL THEODICEA 3-1

SUIO: Giordano, D’Alessandro, Papa, Mastroianni, Fusciello, Circio, Cerasuolo (12′ st Petrillo), Gagliardi, Cenerelli, Martino (24′ st Paduano), Caterino (21′ st Lonardo). A disp: Casagrande, Abbattista, Caiazzo, Veglia. All: Gennaro Pernice.
R.THEODICEA: Tronchi, Gulia, Capocci, Perlingeri, Teodorov (18′ st Capraro), Carollo, Valente, Fierravanti, Pittiglio, Delicato (17′ pt Di Silvio F. – 42′ pt Ferdinandi), Fasulo. A disp: Iadicicco, Arcaro, Di Silvio D., D’agostino. All: Antonio D’Amico.

MARCATORI: 15′ pt Martino, 36′ pt Gagliardi, 8′ st Pittiglio, 22′ st Lonardo. AMMONITI: Cenerelli, Lonardo, Giordano (S), Ferdinandi, Carollo, Fierravanti (RT).

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo