Quarto posto per il CUS Cassino alle finali nazionali di beach handball

DSC_3529

SPORT: Quarto posto alle finali Nazionali del Campionato Nazionale di Beach Handball, per il CUS Cassino Gaeta Handball ’84, un risultato al di la delle più rosee aspettative per la compagine guidata da Mister Antonio Viola, che ha messo in campo l’intera Under 16, campione regionale, con l’aggiunta dei veterani, D’Ovidio, Cappello, La Monica, Mitrano e Valente.

I ragazzi del Presidente Calce, partiti con il solo obiettivo di fare esperienza e far crescere la linea verde, prendono consapevolezza delle propria forza, gara dopo gara, raggiungendo il quarto posto, dopo essersi scontrati con le più forti realtà del Beach Handball nazionale.

Un anno da ricordare per il CUS Cassino Gaeta Handball ’84, che nel corso della stagione 2015/2016, ha ottenuto il titolo di campione regionale under 16, ha visto la prima squadra essere ripescata in Serie A2 e due suoi ragazzi, Pantanella e Uttaro, sono stati convocati rispettivamente nella Nazionale Under 16 e nella Rappresentativa delle Aree.

Il Presidente Calce, soddisfatto per la stagione sportiva appena trascorsa, già pensa al futuro, con l’organizzazione della XXIX° edizione del Memorial “F. Calise” che il prossimo anno durerà, tre giorni anzichè due, e vedrà potenziata la sua organizzazione, ma pensa anche in grande, il Presidente, infatti, sta valutando l’ intenzione di chiedere alla Federazione Europea l’organizzazione delle Finali EBT proprio a Gaeta.

Comunque in attesa di nuovi grandi progetti e del ripristino dell’Arena Beach, che come ha confermato in un’intervista l’Assessore allo Sport del Comune di Gaeta, Gigi Ridolfi, è nei piani dell’Amministrazione Comunale, il CUS Cassino Gaeta Handball ’84 si gode la sua stagione strepitosa, prima di tuffarsi nella nuova avventura che si chiama “Serie A2”.

di Enrico Duratorre