Rassegna cinematografica “La Storia Siamo Noi” – UNA  GIORNATA  PARTICOLARE

Le 3C Minturno”Tutto per la scuola” tel 3806477415

Facebooktwitter

La rassegna cinematografica “La Storia siamo noi” continua domenica 11 maggio con il grande cinema italiano: è la volta di Ettore Scola, con “Una Giornata Particolare”, che dal 1977 al 1978 ha fatto incetta di riconoscimenti e premi.

E’ il 6 maggio 1938 e Roma è in fibrillazione per la visita di Hitler nella capitale. Nei palazzi Federici di Via XXI Aprile fervono i preparativi per la parata che si terrà di lì a poco. Gli unici a non partecipare sono Antonietta e Gabriele che, per ragioni diverse, restano relegati nei loro appartamenti.

Antonietta, madre di 6 figli, incarna alla perfezione il modello di madre-moglie voluto dal regime fascista: dedita alla casa e alla famiglia, devota al regime e affascinata dalla figura di Mussolini, che definisce “maschio e marito simbolico di tutte le donne italiane”. Gabriele, ex annunciatore radiofonico dell’ EIAR, estromesso dalla radio e destinato al confino per la sua omosessualità, manifesta invece tutta la sua insofferenza per lo status quo, la sua voglia di esprimere emozioni, sentimenti e idee che gli sono costate care, ma a cui non intende rinunciare.

La frustrazione di Antonietta, ben mascherata dal falso orgoglio di rappresentare alla perfezione la donna-modello del regime fascista, inizia a emergere timidamente dopo l’incontro con Gabriele, per poi farsi strada e diventare esplicita nel corso della giornata.

Con un magistrale esempio di arte cinematografica, Ettore Scola riesce a rappresentare l’essenza di un regime: l’incapacità critica della massa popolare, lo sforzo vano degli intellettuali, il falso consenso che la dittatura di Mussolini riuscì ad ottenere con la forza e l’imposizione. La maggior parte del film è girata con soli due attori, Marcello Mastroianni e Sofia Loren, una coppia artistica che ha fatto la storia del cinema italiano. Un’interpretazione intensa e struggente, capace di far emergere tutto il malessere di un’epoca dal semplice racconto di una giornata qualsiasi che diventa “particolare”.

L’Associazione ODISSEO per la promozione culturale ed ambientale ed il circolo SEL Minturno “A. Gramsci” vi aspettano domenica 11 maggio presso la sala multimediale dell’Ente Parco Riviera d’Ulisse a Scauri, via Appia traversa ex Sieci palazzina del Corpo Forestale dello Stato. Inizio proiezione ore 18. Ingresso libero.