ROMA NUOTO: GIALLOROSSI KO, AMARA SCONFITTA A CATANIA

Guardaci in diretta streaming

Sconfitta amara per i giallorossi a Catania, nell’incontro valido per la quinta giornata del Campionato di Serie A2 – Girone Sud. Alla piscina Zurria del capoluogo etneo, la Roma Nuoto non è mai riuscita ad entrare in partita, subendo un pesantissimo 23-13.
Partenza decisa dei siciliani, con un parziale di 5-1 nel primo quarto. L’unica realizzazione giallorossa è messa a segno da Daniele Lisi. 
Secondo tempo sulla falsariga del primo, con il Catania che continua a macinare gioco e la Roma incapace di trovare soluzioni per porre un freno al gioco dei siciliani. Il quarto si chiude sul 10-4, con le reti giallorosse di Edoardo Martella, Valerio Spiezio e del giovane Under 17 Alessio Pappacena, al primo gol in Serie A.
Nel terzo tempo la musica non cambia. La Roma continua a cadere sotto i colpi di uno scatenato Catania, che mette a segno ben sette gol. Le uniche tre reti dei romani portano la firma di Fabrizio Liolli, Gabriele Letizi (su rigore) e Valerio Spiezio.
Leggera ripresa dei giallorossi nell’ultimo quarto, con il Catania che abbassa un po’ il ritmo del suo gioco. Il parziale è di sei reti per parte: per la Roma sono tre i gol di Angelini, che si sommano alle reti di De Vecchis, Spiezio (tris personale) e ancora del giovane Pappacena, una delle poche note positive della buia giornata giallorossa.
Bocche cucite in casa Roma Nuoto; l’unico a parlare è il direttore generale Giampaolo Grilli, che ha seguito la squadra a Catania. “E’ stata una bruttissima sconfitta, subita comunque contro una squadra di altissimo valore. Non voglio cercare alibi, ma siamo venuti a Catania senza Alessandro Faiella, che per noi è un giocatore molto importante. Però non dobbiamo abbatterci, abbiamo la certezza di essere una buona squadra. Ora dobbiamo essere bravi a trarre il giusto insegnamento da questa sconfitta in vista delle prossime partite, che per noi diventeranno fondamentali”.
Nuoto Catania-Roma Nuoto 23-13
Nuoto Catania: G. Spampinato, Maric 1, Riccioli 1, La Rosa 5 (1 rig), Sparacino 1, Iuppa, G. Torrisi 6, Casasola 2, Kacar 4 (1 rig), Privitera 2, M.Spampinato , C. Torrisi, Basile 1. All. Dato
AS Roma Nuoto: Gazzarini, F. Liolli 1, Esposito, F.Liolli, De Vecchi 1, Lisi 1, Botto, Martella 1, Pappacena 2,  Angelini 3, Spiezio 3, Letizi 1 (rig). All. Fabbri.
Arbitri: Luciani e Rovida
Note. Parziali 5-1, 5-3, 7-3, 6-6. Usciti per limite di falli Maric (C) e Martella (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Catania 6/11 + 2 rig, Roma 5/12 + 1 rig. Spettatori 250 circa.
Classifica Girone Sud: CC Ortigia 13, Civitavecchia 13, Roma Vis Nova 13, Anteria Telimar 12, President Bologna 9, Nuoto Catania 9, RN Salerno 5, Roma Nuoto 4, Muri Antichi 3, RN Latina 3, RN Cagliari 3, Anzio Nuoto 0.