Sabaudia: Il ritorno dell’Augustus. Acquistato l’edificio in Piazza del Comune

Pubblicità

Oltre un decennio di attesa e speranza. Sabaudia festeggia il ritorno dell’Augustus, un’icona di cultura e comunità nel cuore pulsante della città: il sogno di riportare luce e vitalità nell’ex cinema Augustus è finalmente diventato una gloriosa realtà.
L’emozionante capitolo si è svolto nella stanza del sindaco, dove le firme sull’atto di acquisto hanno suggellato il destino di questo edificio tanto significativo. Alla presenza del notaio Ortolan, del vice sindaco Giovanni Secci, del caposettore V del Comune Concetta Pennavaria e dell’imprenditore Ignazio Carbone, ex proprietario dell’edificio, si è celebrato il ritorno di un simbolo di importanza storica e culturale. Assente il sindaco Mosca per un impegno istituzionale inderogabile, precedentemente assunto.

“Il ritorno dell’Augustus segna un momento di rinascita per la nostra città – hanno dichiarato con entusiasmo il sindaco Mosca e il vice sindaco Secci -. Oggi Sabaudia riacquista un luogo di incontro e di condivisione, un centro polifunzionale che sarà punto di riferimento per tutta la comunità. L’Augustus non sarà solo un cinema, ma un luogo dove arte e cultura si fondono, un teatro vivace dove le emozioni prendono vita e una sala congressi dove le idee si incontrano e si diffondono”.

Le3cshop.com