San Felice a Cancello: Approvato il Piano di Recupero del Centro Storico.

San Felice a Cancello (Caserta).
San Felice a Cancello (Caserta).

Il lavoro del sindaco Pasquale De Lucia sembra non avere tregua, tra i vari impegni presi in campagna elettorale e già mantenuti fino ad ora, entra di prepotenza ed in tempo record anche il PDR. Il 19 settembre, infatti, si è riunita la Giunta e unitamente a tutta l’Amministrazione comunale di San Felice a Cancello, è stato approvato il Piano di Recupero del Centro Storico, il cui compito è quello di recuperare e riqualificare l’edificato esistente, salvaguardando il tessuto morfologico e consentendo un miglior utilizzo delle volumetrie, inoltre, le norme applicative dovranno essere chiare per non lasciare dubbi con risoluzioni soggettive. Redatto inoltre un “Piano del Colore”, allegato, infatti, al piano un abaco di colori in cui sono riportate le cromie applicabili e le prescrizioni sia sulle combinazioni cromatiche che sul numero massimo di cromie da associare. In merito il primo cittadino dott. Pasquale De Lucia dichiara “Importante strumento urbanistico ai sensi della legge Regionale n°16 che unitamente al piano Urbanistico Comunale, ex piano regolatore, che tra l’altro vede già pubblicato il bando per quanto concerne l’adeguamento tecnico e lo svincolo delle zone rosse, consentirà nuovi impulsi allo sviluppo socio economico ed imprenditoriale del territorio, grazie a questo piano di recupero dei centri storici si avranno una serie di possibilità d’interventi d’edilizia, come la possibilità di abbattere degli edifici obsoleti e quindi la loro ricostruzione, l’allineamento su cortili di strada, lo spostamento e l’abbattimento nell’ambito dello stesso comparto e anche al di fuori dello stesso se si è proprietari di zone edificabili, con l’obbligo di donare all’ente comune l’area di semine, in modo da recuperare spazi da adibire poi al servizio pubblico ed inoltre saranno riqualificate zone di valore artistico-culturale, attraverso manutenzioni ordinarie e straordinarie”. Il tutto sarà possibile all’indomani della pubblicazione sul bollettino ufficiale della Regione Campania che dovrebbe cadere nei primi giorni del mese di ottobre. Altro tassello storico messo in atto dal Sindaco e dall’amministrazione tutta che è, e sarà sempre al servizio dell’intera comunità.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo