SANITA’. PETRANGOLINI: FARE CHIAREZZA SU ESTERNALIZZAZIONI ASL RM G

“I dubbi sul cattivo uso delle risorse da parte del management della Asl Rm G vanno rapidamente fugati. La Giunta guidata dal Presidente Zingaretti sta compiendo uno sforzo titanico per ridurre il debito ereditato dal passato, per tagliare le spese inutili e abbattere gli sperperi che purtroppo sono ancora troppo numerosi nella sanità laziale”.

A parlare è Teresa Petrangolini, consigliera regionale del gruppo ‘Per il Lazio’, che aggiunge: “Grazie alla nuova linea di questo esecutivo, è cominciato un lavoro di seria valutazione dei servizi e dei dirigenti, come dimostra la delibera di Giunta approvata ieri che chiude la prima fase della selezione trasparente dei manager sanitari”.

La consigliera segretaria dell’Ufficio di Presidenza denuncia lo spreco di risorse: “Ci risulta che anche in altre due Aziende di Roma si sta seguendo la stessa strada: è bene fermare subito questo tipo di operazioni perché non ci si può sempre nascondere dietro la mancanza di risorse finanziarie e professionali per poi affidare all’esterno – e a caro prezzo – dei servizi che l’amministrazione dovrebbe già essere in grado di svolgere. Se davvero la Asl Roma G ha soldi da spendere dovrebbe impiegarli per migliorare i servizi ai cittadini che in quel territorio sono notoriamente molto carenti”.

“In un momento come questo – conclude Petrangolini – serve responsabilità da parte di tutti e soprattutto i manager devono fare la loro parte. Come ha già fatto il collega Vincenzi, chiedo pertanto anch’io al Presidente Zingaretti e al responsabile della cabina di regia, Alessio D’Amato, di compiere tutte le verifiche necessarie”.

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo