Santi Cosma e Damiano: Inaugurazione della nuova sede delle Associazioni “Mamma Margherita” e “Salvamamme”.

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Hanno atteso la bellezza di 2 anni circa le due Associazioni di Santi Cosma e Damiano: “Mamma Margherita e Salvamamme”che ieri pomeriggio insieme ai membri e ai rispettivi Presidenti, Cristina Vezza e Carmela Cassetta, alle18.00 circa hanno festeggiato presso la “Mancoop” l’inaugurazione della nuova sede, i cui locali sono stati gentilmente concessi dal’Azienda, Società Cooperativa produttrice di nastri autoadesivi per l’imballaggio, neutri e personalizzati. Alla cerimonia era presente anche il Consigliere Regionale Salvatore La Penna che nell’augurare un buon lavoro alle  due associazioni ha dichiarato: “Come rappresentante istitutuzionale sono a disposizione per opere di informazione e comunicazione ma soprattutto di opportinità. La Regione Lazio infatti attraverso bandi pubblici propone progetti affinche chi opera in questo settore possa avere la possibilità di farlo con maggior forza ed efficacia.

Nate con lo scopo di creare una rete sociale di relazioni e di interventi per favorire la prevenzione, la solidarietà e l’assistenza a favore di persone affette da disagio mentale e ai loro familiari, le Associazioni “Mamma Margherita” e “Salvamamme” si impegnano per favorire un rapporto iniziale con le strutture sanitarie e private e per dare sostegno alle famiglie. Le Associazioni si battono anche per assicurare il rispetto e la tutela dei diritti delle persone affette da disagio mentale o di attivare una fitta ed efficace rete di solidarietà e di beneficenza, mettendo in atto interventi di vario genere fra cui la raccolta fondi tramite anche manifestazioni di cucina, raccolte alimentari, o cene di benficenza  e con la donazione dell’8×1000. il cui ricavato ha consentito all’Associazione “Mamma Margherita”, l’acquisto di strumenti diagnostici quali un “Elettrocardiografo” e un “Saturimetro” donati  all’SPDC dell’Ospedale “Dono Svizzero” di Formia, e ancora “le Bambole di Nonna Adele” i gicattoli dell’Associazione “Salvamamme” e tanto altro. Presenti anche il Dott. Guglielmo De Rosa, Psicologo e l’Insegnante Marianeve Marrese responsabile della Biblioteca per bambini allestita presso la sede delle due Associazioni.

Nell’ambito della serata infine è stata donata una splendida bicicletta rossa ad un ragazzo speciale di Roma: Stefano Zanotti.

di Andrea Conte

le3cshop.com