Scauri: Piano di zona Cistrelli e via Parisi in visibile stato di abbandono da 16 anni circa.

Il Paese delle meraviglie a Minturno


Nessuna manutenzione, nessuna pulizia e scarsa illuminazione . Sono in attesa da 16 anni e anche più infatti i residenti di Via Cistrelli e del Quartiere di Via Parisi, una stima di circa 50 famiglie costrette a continui solleciti inoltrati all’Amministrazione Comunale di Minturno ma puntualmente disattesi. Circostanze queste che ormai i residenti non tollerano più stanchi di vivere in situazione di abbandono. L’impianto di illuminazione ad oggi è quasi inesistente, difatti si assiste all’accensione notturna di un lampione su due mentre quelli dell’area verde e del parcheggio addirittura non funzionanti fra questi anche un lampione perfino con i fili staccati che lascia veramente sbigottiti. Un impianto forse non realizzato a dovere, lamentano i residenti, con segnalazioni continue a partire dall’anno 2002 in cui la manutenzione dell’area di zona, per stipula di convenzione: viali, marciapiedi, panchine, aiuole, illuminazione ecc. sono state affidate al Comune di Minturno. Il parcheggio inoltre che dovrebbe essere fruito dai residenti è sovraccaricato dalle autovetture dei pendolari della vicina stazione ferroviaria di Minturno-Scauri che trovano in quel sito una valida alternativa al posto macchina, oltremodo pure gratuito. Si notano perfino sacchetti di rifiuti abbandonati ecc. Insomma è una situazione ormai non più sostenibile questa che stanno vivendo i residenti di Via Cistrelli e Via Parisi che si protrae ormai da 16 anni. I cittadini pertanto rivolgono appello al Sindaco Gerardo Stefanelli, affinchè prenda atto di quanto esposto e consideri di intraprendere un’azione di intervento per risolvere il problema ormai non più trascurabile.
di Andrea Conte

le3cshop.com