SEL Minturno: Gazebo informativi sulle procedure di reclamo ed autoriduzione delle bollette di Acqualatina S.p.A.

Continua l’iniziativa sociale a favore dei cittadini intestatari di contratto di fornitura idrica del comprensorio del Golfo e contro gli abusi perpetrati in bolletta dalla società Acqualatina S.p.A.

Il Circolo Sinistra Ecologia e Libertà “Antonio Gramsci” installerà presidi informativi sulla possibilità di autoriduzione dell’importo netto di fattura e sulle modalità ufficiali di reclamo verso la società operante in ATO4 per importi indebitamente da loro trattenuti, come sancito dal del referendum del 2011, da varie sentenze e dal DPR 116/2011 concernente norme sul ritorno al controllo pubblico delle forniture idriche.

Presso questi presidi saranno distribuiti, dai nostri volontari, volantini che chiariranno le procedure per l’autoriduzione delle bollette e verranno rilasciate informazioni più specifiche sulle modalità ufficiali con le quali produrre reclamo ed ottenere un rimborso per le bollette pagate da luglio 2011 ad oggi.

Ci ritroveremo mercoledì 18 dicembre sul lungomare di Scauri con un gazebo adiacente il mercato dalle ore 9.30 alle 12. Un altro gazebo informativo sarà installato anche sabato 21 dicembre a Minturno in via Luigi Cadorna nelle vicinanze del mercato, dalle 9.30 alle 12. Passate parola.