Stipendi NoiPA: Da aprile trattenuta a sorpresa per 9.000 dipendenti. Si tratta del recupero dell’Indennità di Amministrazione 

Pubblicità

Nella giornata di Martedì, 19 marzo è apparso il comunicato n. 42 del corrente anno di NoiPA con il quale è stato annunciato che è stato accertato un debito nei confronti di una categoria di dipendenti.

Novemila le partite stipendiali interessate al recupero

Ecco il comunicato n. 42 di NoiPA:

Si tratta del recupero dell’Indennità di Amministrazione in più erogata ai dipendenti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dal 11 settembre 2021 al 31 ottobre 2022.

Trattandosi di tredici mensilità, NoiPA ha disposto il recupero in 13 rate mensili dal mese aprile 2024 al mese di maggio 2025.

Si tratta del recupero dell’Indennità di Amministrazione in più erogata ai dipendenti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dal 11 settembre 2021 al 31 ottobre 2022.

Trattandosi di tredici mensilità, NoiPA ha disposto il recupero in 13 rate mensili dal mese aprile 2024 al mese di maggio 2025.

Stipendi NoiPA, una brutta notizia per i dipendenti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il debito accertato riguarda i dipendenti centrali e periferici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Sono interessati al recupero anche i pensionati di questo Ministero da settembre 2021 ad oggi.

Per quanto riguarda il recupero, è stato comunicato nel messaggio che il personale si deve rivolgere a livello centrale presso il Ministero, mentre le Ragionerie Territoriali dello Stato si rapporteranno con i dipendenti a livello periferico.

Quali sono i motivi che hanno dato origine all’errore?

Il messaggio n. 42 di NoiPA è molto scarno e non è ben comprensibile risalire a cosa sia stato determinato l’errore.

L’errore è stato rilevato dal Ministero delle Infrastrutte e dei Trasporti che ha chiesto a NoiPA di effettuare il recupero ma, nello stesso tempo non è possibile risalire a chi abbia dato i dati a NoiPA.

Cos’è l’Indennità di Amministrazione?

L’indennità di amministrazione è un assegno accessorio che viene erogato a favore dei dipendenti del comparto funzioni centrali.

L’assegno è corrisposto su dodici mensilità e, in caso di cessazione del rapporto di lavoro, concorre a formare il Trattamento di Fine Servizio (TFS).

Le3cshop.com