Sud Pontino – Le operazioni dei Carabinieri del 2 Ottobre 2014

CarabinieriLATINA: “Contrasto allo spaccio di droga tra i giovani: arrestato un 18 enne”.

Il 1° ottobre 2014, in Latina, zona autolinee, i Carabinieri del N.O.RM – Aliquota Operativa – nel corso di un predisposto servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti tra minori nei pressi degli istituti scolastici, hanno tratto in arresto B.S.D. 18 enne di Nettuno (RM).

Il giovane, notato in atteggiamento sospetto, è stato sottoposto a perquisizione personale, nel corso del quale sono state rinvenute n.4 dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana e n.1 dose di hashish, per un peso complessivo di gr. 8,7.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire un bilancino di precisione e la  somma contante di euro 320, probabile provento dell’illecita attività delittuosa.

Nel medesimo contesto operativo, i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà un minorenne, residente nel capoluogo, poiché trovato in possesso di gr. 2,2  di sostanza stupefacente del tipo hashish, già suddivisa in tre dosi.

La sostanza stupefacente e il materiale rivenuto è stato sottoposto a sequestro, mentre l’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa del giudizio direttissimo.

GAETA (LT): “Circolava alla guida della propria autovettura con l’assicurazione falsa: denunciata una cittadina romena”.

Nella mattinata odierna, in Gaeta (LT), nel corso di un predisposto servizio di controllo del territorio,  i Carabinieri della locale Tenenza hanno deferito in stato di libertà D.R. 47 enne di origini romene, ma residente in quel centro.

La donna è stata fermata alla guida della propria autovettura con il certificato assicurativo e il contrassegno palesemente falsificati.

L’autovettura e i relativi documenti sono stati sottoposti a sequestro amministrativo.

MAENZA (LT): “Denunciati due coniugi per furto di energia elettrica”.

Nella mattinata odierna, in Maenza (LT), i Carabinieri del locale Comando Stazione, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno identificato e deferito in stato di libertà per il reato di “furto in concorso”, D.F. 45 enne e N.P. 40 enne, conviventi, residenti a Maenza.

I coniugi sono ritenuti responsabili di avere abusivamente attinto energia elettrica, mediante la manomissione del contatore, dall’abitazione della loro vicina.

MAENZA (LT): “Denunciata una persona per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”

Il 02 ottobre 2014, in Maenza (LT), i Carabinieri della locale Stazione, a conclusione di specifica attività investigativa, hanno identificato e deferito in stato di libertà per i reati di “falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico, sostituzione di persona e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina” T. D. 63enne di Latina, per essersi sostituita ad un’imprenditrice agricola del luogo, tramite una registrazione effettuata via telematica,  attestando falsamente l’assunzione di un cittadino extracomunitario privo di permesso di soggiorno, allo scopo di favorirne la permanenza sul territorio nazionale.

FONDI (LT): “Sorvegliato Speciale non trovato a casa, denunciato dai Carabinieri”.

Il 02 ottobre 2014, in Fondi (LT), i Carabinieri della locale Tenenza hanno deferito in stato di libertà N.S., 27enne del luogo, nullafacente, pregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di P.S. con obbligo di soggiorno, poiché non rintracciato, durante un controllo di rito in orario notturno, all’interno della propria abitazione.

FONDI (LT): “Arrestato un 24enne per spaccio di stupefacenti”

La decorsa notte, in Fondi (LT), i Carabinieri dell’ Aliquota Operativa  della locale Tenenza, nel contesto delle attività di contrasto all’illecito traffico di sostanze stupefacenti,  hanno tratto in arresto in flagranza del reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacentiF.D., 24enne del luogo, con precedenti specifici.

Il giovane,  a seguito di accurata perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di nr. 38 bustine in cellophane, contenente sostanza stupefacente, successivamente quantificata in gr. 38 di marijuana, sottoposta a sequestro.

L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

SABAUDIA (LT) : “Attività di contrasto alla prostituzione: arrestato un tunisino”

Nell’ambito di più ampia attività di contrasto al fenomeno dello sfruttamento della prostituzione, i Carabinieri della Stazione di Sabaudia (LT), a conclusione di specifica attività info-investigativa, nella mattinata odierna hanno tratto in arresto A.S.B.H., 54enne tunisino, con precedenti di polizia.

In particolare gli accertamenti eseguiti hanno consentito di appurare che lo straniero aveva indotto due cittadine di origini rumene alla prostituzione, ricavandone profitto dall’attività illecita.

L’arrestato è stato trattenuto nelle camere sicurezza in attesa del giudizio rito direttissimo.

Pubblicità