Sud Pontino: Torna domenica 11 febbraio la gara podistica “Gaeta-Formia” (11 km), giunta alla 17^ edizione

Torna domenica 11 febbraio l’attesissima Gaeta-Formia, la gara podistica competitiva sulla distanza di 11 km, che quest’anno tocca la 17esima edizione. L’evento, che unirà idealmente le due città del Golfo, prenderà il via alle ore 10.00 da piazza XIX Maggio a Gaeta e l’arrivo è fissato per le ore 12.00 a Formia. L’evento agonistico, che mira a valorizzare ed esaltare le bellezze storico-paesaggistiche del territorio, si snoderà all’interno di un percorso pianeggiante che attraverserà il lungomare di Gaeta, raggiungendo il centro storico di Sant’Erasmo, seguendo il Lungomare Caboto, con la tappa intermedia che porterà gli atleti sul litorale formiano di Vindicio, passando per via Tonetti, fino al tratto di via Vitruvio, che sarà molto selettivo in vista dell’arrivo previsto a Largo Paone, sede della cerimonia di premiazione.

L’organizzazione è curata dall’A.S.D. Poligolfo e patrocinata dai Comuni di Formia e Gaeta, dalla Regione Lazio e dall’Asi, l’ente di promozione sportiva, in collaborazione con Fidal. Preziosa la collaborazione delle Protezioni Civili “Ver Sud Pontino” e “Fenice” di Gaeta e del gruppo ciclistico “Aurunci Cycling Team”. Prima della gara competitiva si svolgerà una camminata sportiva su un percorso ridotto di 7 km. Nelle precedenti edizioni la partecipazione è stata numerosa e nelle ultime due hanno preso parte circa 600 atleti provenienti principalmente da Lazio, Campania e Abruzzo, riscuotendo alti consensi. Quest’anno le iscrizioni dovrebbero raggiungere il limite di 600 runners, segnale evidente che il percorso è piacevole ed entusiasmante, in particolare per la vicinanza al mare.

“Sarà una grande giornata di sport, ma soprattutto di festa – afferma il sindaco Gianluca Taddeo – Portare questi numeri, con atleti e curiosi mossi da una grande passione, significa dare la possibilità alla città di ammirare uno spettacolo di assoluto livello anche grazie agli organizzatori e all’attività sinergica tra le due amministrazioni volte ad incrementare sport e turismo nel nostro comprensorio, un motivo di forte attrazione per i visitatori”.

“La Gaeta-Formia – interviene l’assessore allo Sport Fabio Papa – è ormai la punta di diamante del panorama laziale e non solo, considerando in particolare la massiccia affluenza di podisti in arrivo da altre regioni. E’ una gara che sta crescendo alla distanza e quest’anno sarà particolarmente importante considerato che sarà il primo appuntamento del 2024, nell’ambito della ‘Comunità Europea dello Sport”, riconosciuto da Aces Europe. E’ una pratica che può attirare presenze, nel segno dell’identità e dell’appartenenza che formano la nostra comunità, congiungendo i due territori in una mattinata all’insegna del divertimento e della socializzazione”.

L’organizzazione confida nella bontà e pazienza degli automobilisti per il disagio che può causare la chiusura al traffico delle strade interessate dalla gara e comunica il percorso.

Partenza: Piazza XIX Maggio, Via Firenze, Via Marina di Serapo, Via Firenze, Lungomare Caboto, Via Annunziata, Via Faustina, Piazza Traniello, Piazza Caboto, Lungomare Caboto, Via Flacca (fino a Formia), Via Vindicio, Via Tito Scipione, Via Tonetti, Via Vitruvio, Largo Paone (arrivo).

Le strade saranno chiuse a partire dalle ore 09.30 e riapriranno dopo il passaggio degli atleti.

Sarà garantita la possibilità di accedere alla stazione ferroviaria di Formia da Via Unità d’Italia (SR 213 Flacca), Via Vindicio, Via G. Paone (SS7 Appia), Via Olivetani, Piazza Sant’Erasmo, Via Pasquale Testa, Via XXIV Maggio. 

Pubblicità