TERRACINA: ”Rissa tra stranieri: Carabinieri e Polizia arrestano tre cittadini del Marocco ”

Il 02 aprile 2014, alle ore 03,00 circa in Terracina (LT), i Carabinieri del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di “rissa aggravata”, B. R. M., 40enne e L. A., 46enne, entrambi nati in Marocco, residenti a Terracina. I due sono stati fermati dai Carabinieri immediatamente dopo essersi affrontati in una violenta colluttazione, sorta per futili motivi, nel corso della quale hanno riportato lesioni giudicate guaribili tra i 6 e i 10 gg..

Nell’ambito del medesimo contesto delittuoso, il personale del Commissariato Polstato di Terracina ha:

  • tratto in arresto, per concorso nel reato di rissa, per danneggiamento aggravato e per resistenza a Pubblico Ufficiale, J. W., 29enne tunisino, residente a Terracina;

  • deferito in stato di libertà, per il solo reato di rissa, V. A., 24enne cittadina italiana del luogo e L. T., 21 cittadino marocchino, residente anch’egli a Terracina, tutti ricoverati per lesioni giudicate guaribili tra i 7 e i 10gg..

Gli arrestati sono stati temporaneamente ristretti nelle camere di sicurezza dell’Arma, in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo, fissato per la mattinata odierna.