Un buon pari per Le Cinèma Vis Fondi

Foto Squadra e Staff tecnico (1)SPORT: Buon ritorno in campo per le ragazze de ‘Le Cinèma Vis Fondi’ cercavano un nuovo punto di partenza e così è stato, anche se solo per metà, infatti, dopo la straordinaria vittoria in casa della Salernitana, e le due settimane di riposo passate tra allenamenti e amichevoli di lusso, le rossoblu erano fortemente motivate a fare bene contro la Bellator Femminile, squadra di Ferentino, ma domenica scorsa, in quello che era considerato un vero e proprio derby, non si è andati oltre il pareggio.

Un 1 – 1 il risultato finale di una partita giocata con il cuore e con le gambe.

Il primo tempo è stato un continuo assalto delle rossoblu davanti alla porta delle ciociare, che però proprio in quel ruolo schierano la nazionale spagnola Munoz, un vero e proprio baluardo, tuttavia nonostante il grande impegno delle fondane, e il gioco qualitativamente alto, spinte dal capitano Marika Colantuono, che nel finale sbaglierà la giocata per la vittoria, erano le ospiti andavano in goal, che avevano la possibilità anche di raddoppiare, ma Mariana Malos, schierata da Mister Cibelli a custodire la porta de Le Cinéma – Vis Fondi, era in un vero e proprio stato di grazia, e salvava il risultato con almeno tre o quattro interventi prodigiosi, mostrando una grande sicurezza.

Natasha Di Mascolo (1)Dopo ripetuti tentativi, e a poco dalla fine, le fondane riuscivano ad agguantare il pareggio con Natasha Di Mascolo che, riusciva a metterla dentro dopo una mischia nell’area avversaria.

Le rossoblu portano a casa un punto, contro una delle squadre che mirano alla vittoria del campionato, da sottolineare le prestazioni superlative di Ilaria Palomba, Francesca Maiorca e Jessica Zomparelli.

Riguardo il risultato – dichiara il Mister Emilio Cibelli – non posso certo ritenermi soddisfatto. Però neanche posso sottovalutare il fatto che le mie ragazze hanno prodotto tanto bel gioco, e sopratutto, non posso non evidenziare come stiano crescendo e abbandonando quel timore reverenziale che avevano ad inizio campionato. Oggi siamo più coscienti, tutti, delle nostre capacità e possibilità. Ora – conclude il Mister – occhi e gambe puntati alla trasferta insidiosa di Napoli».

di Enrico Duratorre

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.