Una messa in ricordo del Brigadiere Chianese

12246626_419115784965363_8495585022570483474_n-173x300ATTUALITÀ’: Domenica 15 novembre 2015, alle ore 18:00, presso la Chiesa dell’Immacolata di Scauri, sarà celebrata una Santa Messa in ricordo del Brigadiere Luigi Chianese, nel 27° anniversario dalla scomparsa, avvenuta a Bagnara di Romagna il 16 novembre 1988.

Erano le ore 12 del 16 novembre del 1988, un giorno come tanti, una mattina apparentemente tranquilla, in un piccolo paese della Romagna, la cui tranquillità venne scossa da una strage, cinque Carabinieri morti, una strage senza un apparente motivo, se non giustificato da quello che alle prime apparve come un raptus di follia di uno di loro.

pennacchioCinque giovani vite stroncate, in un momento di ordinaria follia, che ha portato un militare ad uccidere i suoi giovani colleghi e poi a rivolgere l’arma contro di se, in un ultimo folle gesto.

Il brigadiere Luigi Chianese, il comandante della piccola caserma, 30 anni, nato a Minturno, sposato con due figlie. era arrivato a Bagnara di Romagna circa un anno prima, nell’agosto 1987.

Domenica la comunità Minturnese, ricorderà il giovane Brigadiere, partito per una terra lontana, la provincia romagnola, che infonde un’immagine di tranquillità a chi la visita, ma dalla quale non fece più ritorno a casa.

di Enrico Duratorre

 

Gli ultimi post su Facebook di Telegolfo

I commenti sono bloccati.