Volley, B2: la Pallavolo Minturno torna alla vittoria in casa, 3-2 alla P2P

Le3cshop

MINTURNO – Torna a vincere la Pallvolo Minturno di mister Ciufo nella 3a giornata di B2, battendo 3-2 la neopromossa Due Principati Baronissi, squadra di Salerno, dopo una partita combattutissima durata più di due ore. Veniva da una vittoria per 3-0 contro la Severiana Montescaglioso nella seconda giornata, bagnando con 3 punti l’esordio assoluto in categoria (riposo già nel primo turno), non è riuscita a ripetersi nella prima trasferta della stagione la squadra allenata da Pierpaolo Veglia, che si è arresa ad un Minturno voglioso di riscattare la sconfitta (2-3 in rimonta contro la Centro Kos Potenza) nella prima casalinga stagionale e di centrare il secondo successo in campionato dopo la vittoria in casa de La Mimosa Teatina Chieti (0-3). La partita è stata tiratissima, con il Minturno ed il Due Principati a conquistare un set a testa fino al Tie Break che ha premiato alla fine la squadra di Ciufo. Il primo set ha vissuto di break e contro-break con mai più di 2, 3 punti a separare le due squadre fino al secondo Time-Out Tecnico (16-14) quando hanno messo in fila cinque punti portandosi al massimo vantaggio di 7 (21-14). Di lì, strada quasi spianata verso il 25-21 finale; 2 Aces per parte, (doppia Cassone per il Minturno; Del Vaglio e Pericolo per la P2P) con Anna Pericolo che iniziava a scaldarsi. Infatti il secondo set si è aperto all’insegna della numero 7 ospite, protagonista di una prestazione superlativa e costante per tutto il match: 7 punti per lei, tesoretto con cui la P2P ha costruito la vittoria nel secondo parziale per 20-25. Terzo set si apre con le ragazze di Ciufo che sembrano aver accusato il colpo e cedono terreno alle ospiti trascinate dalla solita Pericolo e da Marica Armonia fino al 7-12, quando salgono le bocche da fuoco Minturnesi, Rossella Verde, Maria Alejandra Rodriguez e Francesca Verona, ricucendo lo strappo e costringendo la Due Principati ad un testa a testa e a subire il recupero (21-21) e poi il sorpasso minturnese proprio nelle battute finali, con le ragazze di casa a conquistare il terzo set per 25-22. Quarto set ancora, così come i precedenti, all’insegna dell’equilibrio con la squadra di Veglia a rosicchiare punto per punto il vantaggio con cui ha potuto gestire il finale, finito con una serie positiva per la squadra ospite e chiuso 19-25. Un punto a testa, si va al tie-break con Armoina e Pericolo (19 punti entrambe); Verde e Rodriguez (16 e 16) migliori realizzatrici da una parte e dall’altra. E anche l’ultimo parziale segue la via dei precedenti, con le squadra impegnate in un testa a testa forsennato fino al 15-12 finale con cui Jenny Vacca e compagne possono festeggiare la seconda vittoria consecutiva, la prima in casa, in queste prime tre gare di campionato. 19 Rodriguez, 23 Anna Pericolo (con Marica Armonia a 21) le migliori marcatrici per parte di una partita giocata davvero con il coltello tra i denti da due squadre che hanno cambiato tanto quest’estate costruendo due squadre con chiari obiettivi differenti, ma che hanno dovuto dividere la posta in palio quest’oggi al PalaBorrelli.

I commenti sono bloccati.